Vacanze rigenerative: dove adorano trascorrere i momenti di assoluto relax gli italiani

Vacanze rigenerative: dove adorano trascorrere i momenti di assoluto relax gli italiani

Molte persone, spesso, sentono la necessità di vivere dei momenti di relax assoluto, lontano dallo stress e delle incombenze della vita quotidiana. Una necessità trasversale, che riguarda sia l’universo femminile che quello maschile e colpisce maggiormente – secondo quanto riportato da una recente indagine di mercato – soprattutto quei soggetti che hanno una famiglia con figli.

Questa necessità, tuttavia, non va tradotta come un distacco verso il proprio nido familiare, che resta sempre il principale pensiero di questi individui. Semmai, va interpretato come un bisogno di ritrovare sé stessi, piccoli momenti in cui “ricaricare le pile” ed essere nuovamente in smagliante forma per far fronte a tutte le sfide giornaliere sia in ambito lavorativo che familiare.

Staccare la spina: mantra imprescindibile per combattere lo stress della vita quotidiana

Cercare un po’ di relax, d’altro canto, è molto importante soprattutto nei momenti di forte stress, mentale o emotivo che sia. Ed ogni soggetto cerca di ritrovare il proprio benessere psico-fisico nei modi più differenti, alla ricerca di quello ideale. Negli ultimi anni, moltissime persone, ad esempio, staccano la spina per pochi giorni, solitamente un week-end, regalandosi qualche momento di rilassatezza in qualche spa.

Tra massaggi, cure termali, attività fisiche prevalentemente di “scarico”, si ha la possibilità di ritemprare la mente ed il corpo e recuperare preziose energie fisiche e mentali, che possono risultare di grande aiuto, in seguito, una volta rientrati al proprio domicilio. Ad optare per questa soluzione sono, spesso, quei soggetti esposti ad un forte stress mentale, come impiegati o dirigenti, anche se non viene scartata a priori da artigiani ed operai, che svolgono, prevalentemente, un lavoro dal forte dispendio dal punto di vista fisico.

Questi centri benessere, spesso, sono collocati nelle zone montane, che costituiscono – spa a parte – una delle destinazioni predilette per le vacanze brevi con finalità “rigenerative”. Camminare per svariate ore in mezzo alla natura più pura ed incontaminata, regala sensazioni uniche e piacevoli, in grado di infondere quella serenità e pace con sé stessi che i ritmi frenetici della vita cittadina non sono certamente in grado di offrire.

La montagna, però, non è sempre la soluzione maggiormente gradita. Alcuni soggetti, infatti, percepiscono maggior benessere e rilassatezza respirando l’aria salubre del mare, in grado di accarezzarti dolcemente come nessun’altra. Le lunghe passeggiate in riva al mare, piuttosto che sdraiarsi e concedersi infinite ore di tintarella, sono gradite da un elevato numero di persone, probabilmente numericamente superiore a quelle che optano per l’incontaminata aria montana.

In molti adorano rigenerarsi evitando il “dolce far nulla”

Il senso di relax, però, è molto soggettivo e viene colto, in maniera assai differente, da soggetto a soggetto. Il “dolce far nulla” fin qui esplicato, per alcuni soggetti potrebbe risultare dannoso, causando ulteriore stress e vanificando le originarie intenzioni di ritemprarsi in una vacanza di breve durata. Non sono casuali, quindi, i successi di alcune vacanze piuttosto atipiche.

Basti pensare, ad esempio, alla vasta platea di persone che partecipa a corsi, solitamente di due o tre giorni, dove vengono effettuate prove atletiche particolarmente probanti, piuttosto che esercizi che tendono a mettere in risalto quanto la potenza della mente possa andare oltre ai nostri limiti fisici, come ad esempio, la nota prova dei “carboni ardenti”.

Figure come personal trainer o mental coach, ottengono significativi guadagni proprio durante i fine settimana, quando un numero cospicuo di persone si rivolge a queste figure professionali per migliorare il proprio benessere fisico o mentale. Anche in queste vacanze, però, l’orario serale, però, viene destinato, di norma, allo svago e all’aspetto ludico.

Le opzioni predilette, in tal senso, sono costituite da pub, ristoranti e discoteche, anche se  molti uomini, dopo una giornata di relax, non disdegnano collegarsi a www.sexyguidaitalia.com e concedersi una serata diversa all’insegna del divertimento un po’ piccante.

Redazione