Nuovi portali di recensioni: un aiuto per fare acquisti sicuri online

Nuovi portali di recensioni: un aiuto per fare acquisti sicuri online

Quando si fanno acquisti online, non è sempre facile capire quando un sito risulta essere affidabile e quando invece è meglio girare alla larga, in quanto la qualità dei prodotti venduti è diversa da quella mostrata o le spedizioni non rispecchiano le proprie necessità.

Soprattutto in un periodo in cui i negozi fisici sono chiusi, però, Internet diventa l’unica strada per ottenere ciò che ci serve in tempi abbastanza rapidi. Per chi non l’ha mai utilizzato, scegliere un negozio e un certo prodotto rispetto a un altro diventa estremamente difficile, e si rischia di spendere soldi nel modo sbagliato.

 

Come fare, allora, a fare acquisti online in sicurezza?

Ci sono diversi elementi da tenere in considerazione quando si va a fare un acquisto online, ed esistono anche siti e strumenti utili per evitare truffe e problemi simili. Di seguito, ecco una lista con alcuni fattori importanti.

1.     Utilizzare un metodo di pagamento sicuro

In primo luogo, quando si fa un acquisto online si deve utilizzare un metodo di pagamento sicuro, il quale può essere sia la propria carta (magari una prepagata) che le coordinate del proprio conto bancario.

Oltre a controllare periodicamente il saldo dello strumento utilizzato, per essere certi che non siano presenti delle spese impreviste, si consiglia anche di stare attenti al luogo dal quale si compie il proprio acquisto: è bene evitare di inserire i propri dati su un dispositivo che non è nostro, o quando ci si collega a una connessione pubblica, perché si potrebbero subire spiacevoli furti.

2.     Fare attenzione al phishing

Il phishing è un tipo di truffa che è sempre stato presente (sin dall’avvento dei telefoni), ma che si è molto ampliato proprio grazie all’uso di Internet. Esso consiste nell’invio, di solito tramite e-mail, di offerte e link, che vengono resi molto simili a quelli dei siti di e-commerce ufficiali per far sì che le persone vi clicchino sopra.

Quindi, quando si riceve una e-mail sospetta, che richiede di cliccare un certo link o di inserire i propri dati personali, è bene evitare di farlo, per non rischiare di cadere in truffe o di far entrare un virus nel proprio computer.

3.     Verificare che sito e venditore siano affidabili

È fondamentale accertarsi che sia il sito dove si svolge il proprio acquisto che il venditore che produce la merce desiderata siano affidabili, e che non siano soliti svolgere truffe o simili. Ad esempio, è bene controllare se ci sono delle condizioni d’acquisto favorevoli agli utenti, che li proteggono nel caso di mancata consegna o di merce arrivata danneggiata.

Più di recente, sono nati molteplici portali che includono recensioni degli ecommerce, e che risultano essere davvero utili soprattutto per gli utenti meno esperti. Infatti, se è vero che all’interno dei singoli siti ci sono spesso delle sezioni dedicate alle recensioni, queste possono essere “gonfiate” dal venditore, cosa che invece dovrebbe accadere meno di frequente nelle piattaforme dedicate, dove chiunque abbia fatto un acquisto può dire la propria opinione in merito.

In conclusione, il mondo dell’e-commerce non deve essere visto soltanto come un qualcosa di complicato e poco sicuro: al contrario, basta seguire poche e semplici indicazioni per rivolgersi al venditore giusto ed evitare truffe.

In particolare, si deve stare attenti ai propri metodi di pagamento, evitare di aprire link sospetti e verificare l’affidabilità di siti e venditori… E si sarà pronti ad acquistare in sicurezza tutto ciò che si vuole!

Redazione